Ocio en Ibiza – Hostal Marí ibiza

Ocio en Ibiza

TEMPO LIBERO A IBIZA

Escursioni

L’attrazione principale per i turisti che soggiornano all’Hostal Marí durante i mesi più caldi dell’anno è visitare le migliori spiagge e calette dell’isola.  Ibiza ha circa 50 spiagge e calette accessibili in auto o in moto sparse lungo tutta la sua costa.  Se invece si vuole scoprire la costa ibizenca a piedi o in bicicletta, è possibile raggiungere anche altre zone di balneazione, generalmente rocciose, che possono essere raggiunte da sentieri più impervi.  Sebbene alcuni siano segnalati, in altri casi è necessaria una guida per non perdersi.

 

 Guardando a ovest, la costa di Sant Antoni offre innumerevoli opzioni per godersi uno dei tramonti più belli del mondo.  Se non vuoi lasciare la città, dallo stesso Hostal Marí puoi raggiungere il lungomare di Sant Antoni in soli dieci minuti a piedi.  Lì, da maggio a ottobre, grandi folle di persone si riuniscono solitamente nei locali situati sul lungomare stesso per ammirare il tramonto.

 

 Tuttavia, è anche consigliabile andare in altre enclavi come Punta Galera o sa Penya Esbarrada, comunemente nota come “Las puertas del cielo”, che a soli 15 minuti di auto dall’Hostal Marí offrono ai visitatori una vista impressionante di una costa selvaggia e rocciosa di fronte alla quale il sole si immerge nel Mediterraneo.

 

 Se quello che stai cercando è tranquillità e relax, ci sono diversi centri termali e Spa in funzione.

Sport

L’interno dell’isola presenta una vasta rete di strade asfaltate e sterrate che delizieranno gli amanti del trekking, del nordic walking e della mountain bike.  A 7 chilometri dalla città di Sant Antoni si trova la zona di es Broll, un’area naturale dove si pratica l’agricoltura tradizionale e si possono ammirare splendidi paesaggi.

 

 Ovviamente il mare è garanzia di divertimento per gli amanti dello sport.  Dal noleggio di una barca o di un veicolo a motore per esplorare la costa di Ibiza alle immersioni subacquee, alla pesca subacquea o allo snorkeling sotto le acque cristalline delle spiagge di Ibiza.

 

 Per gli amanti dei cavalli, Ibiza dispone di diversi centri ippici dove si può andare a cavallo.  Inoltre, a Cala Llonga c’è un campo da golf a 18 buche che dovrebbe essere visitato se pratichi questa specialità.

 

 Link di interesse:

Vita notturna

Ibiza è la capitale mondiale delle feste.  I migliori deejay della scena internazionale suonano la loro musica settimanalmente nei club ibizenchi famosi in tutto il mondo.  Dal Hostal Marí puoi acquistare i biglietti per le feste più rinomate che si svolgono a Ibiza da maggio a ottobre, periodo in cui i club come Hï, Pachá o Amnesia lavorano instancabilmente.  A Sant Antoni, a 15 minuti dall’ostello, ci sono due divertenti opzioni per passare la notte: Es Paradís ed Edén.  Inoltre, Sant Antoni offre dozzine di pub che ti permettono di ballare al ritmo di musica elettronica e pop / rock.

 

 D’altra parte, per chi cerca la calma di notte, l’isola ha un circuito di musica dal vivo dove è possibile ascoltare concerti jazz (un festival interessante è programmato nella parte vecchia della città di Ibiza ogni estate), blues, rock ( il festival Ibiza Rocks riunisce le migliori band della scena anglosassone ogni estate a Sant Antoni), flamenco o musica brasiliana, tra gli altri stili che praticano gruppi composti da interpreti locali e altri residenti dell’isola durante l’estate.

Gastronomia

Il visitatore non può lasciare Ibiza senza scoprire i benefici della gastronomia locale, basata sulla semplicità nella preparazione dei piatti sostenuti dal mare e dal frutteto, le due fonti di cibo che storicamente hanno nutrito la popolazione autoctona.  In caso di sbarco a Ibiza nei mesi freddi, si consiglia di provare gli arroz de matanzas e il maiale fritto, due piatti strettamente legati al sacrificio del maiale prima di Natale per fare sobrasadas e butifarras (salsicce locali).  In inverno c’è anche la stagione dei funghi.  I piatti di pesce spiccano tutto l’anno: paella, risotti, calamari ripieni, riso con aragosta e bullit de peix, senza dubbio il piatto forte della gastronomia ibizenca, che consiste in una combinazione di pesce di scoglio bollito con patate provenienti dagli orti locali accompagnati da una banda di riso.

 Inoltre, per gli amanti delle tapas, è consigliato provare la frittata di patate, la coca con peperoni (una deliziosa focaccia tipica dell’isola), la fritta di polpo e le croste, pagnotte di pane raffermo condite con pomodoro grattugiato, aglio e hamón serrano, acciughe, pesce essiccato o tonno, come si preferisce.

 

 Per concludere i pasti, niente di meglio che osare con l’anguria o le arance locali o avventurarsi nei dolci di Ibiza: flaó (torta di formaggio e menta), ensaimadas, macarrons di Sant Joan o greixonera, buone proposte da gustare con un caffè caleta, caffè che si fa a Ibiza facendo bollire i chicchi con i liquori) o un bicchiere di erbe di Ibiza, il digestivo più consumato dell’isola.

 

 Infine, a Ibiza il settore del vino ha iniziato a diventare più dinamico da alcuni anni e attualmente ci sono diverse cantine che operano in diverse parti dell’isola.  Molti di loro possono essere visitati e offrono degustazioni.

Data d'arrivo:
Data di partenza: